Art. 1 – ORDINE E CAPARRA CONFIRMATORIA
L’ordine del compratore, in accettazione dell’offerta a garanzia dell’adempimento del presente contratto, dovrà essere accompagnato dal versamento, da parte del compratore, di una somma a titolo di caparra confirmatoria pari a € 250,00 che sarà indicata nell’offerta medesima.

Art. 2 – PREZZI

I Prezzi degli autoveicoli nuovi si intendono per contanti franco centro di sdoganamento, al netto di I.V.A. e di ogni spesa accessoria. Per L’usato: franco sede della venditrice per merce vista, piaciuta sempre al netto di spese accessorie. In caso di variazione di prezzi (sia per aumenti sia per diminuzioni) verrà applicato il prezzo di listino in vigore al momento della consegna dell’autoveicolo nuovo. Non sono comprese nel prezzo forniture o prestazioni accessorie.

Art. 3 – CONSEGNA
Luogo di consegna dell’autoveicolo è la sede della venditrice. La Consegna degli autoveicoli nuovi, subordinata alle possibilità di inoltro e di produzione della fabbrica e dell’importatore, avverrà in linea di massima entro il termine indicato dalla Venditrice al momento della ulteriore compravendita, è stabilita pero a favore della Venditrice una tolleranza nella consegna di 150 giorni. Per il ritiro dell’autoveicolo nuovo o usato da parte del proponente/Compratore è stabilito il termine di 5 giorni dalla sua messa a disposizione. In caso di ritiro entro tale termine, il deposito verrà versato a garanzia verrà acquisito dalla venditrice a titolo di indennità, così come in ogni caso di inadempienza del contratto.

In caso di risoluzione del contratto la venditrice non potrà essere tenuta che alla restituzione delle somme ricevute, escluso ogni risarcimento danni.

Art. 4 – PAGAMENTO
Il pagamento deve essere integralmente perfezionato per contanti, esclusi i casi di altri accordi tra proponente/ compratore e venditrice, presso la cassa della venditrice e comunque almeno sette giorni prima della immatricolazione e consegna dell’autoveicolo. Per il prezzo o per quella parte di prezzo che, in deroga al presente articolo e per espressa convenzione, non sarà corrisposto, il compratore autorizza la società venditrice a esercitare tutti i diritti di privilegio di cui alla normativa vigente, ed in particolare quelli di cui al R.D.L. 15-03-1927 n°436 e al R.D.L. 29-07-1927 n°814 eventuali omaggi dati al compratore contestualmente alla consegna del veicolo non concorrono se del caso a formare la base imponibile, in base all’ articolo 15 D.P.R. 26-10-1962 n°633 istituzione e disciplina sull’imposta del valore aggiunto.

Art. 5 – MODIFICAZIONE NELLA COSTRUZIONE
La fabbrica può a suo insindacabile giudizio portare qualsiasi modifica nella costruzione degli autoveicoli senza obbligo di notifica al proponente/ compratore.

Art. 6 – GARANZIA AUTOVEICOLI
Al compratore per l’autoveicolo acquistato viene garantita dalla fabbrica costruttrice un’assenza di difetti di materiale e di costruzione rispondente all’attuale livello della tecnica. Pertanto le richieste riguardanti l’eliminazione di difetti possono essere fatte valere p0resso la società venditrice ( concessionaria) autorizzata all’assistenza dell’autoveicolo acquistato. Dette richieste vanno avanzate immediatamente dopo la constatazione del difetto alla società venditrice che, quale “ Concessionaria” della fabbrica costruttrice provvederà, dopo la constatazione dell’effettività del difetto e/o vizio denunciato, allo espletamento della detta garanzia secondo le seguenti condizioni:

a) la garanzia si limita alla riparazione delle sole parti difettose, procedendo alla sostituzione delle stesse, qualora necessità tecniche lo richiedano;

b) le parti sostituite passano in proprietà della fabbrica costruttrice;

c) i costi per lo stacco e il riattacco di parti, causati dai lavori in garanzia, non vengono addebitati al compratore, a meno che essi non siano provocati da precedenti modifiche non ammesse, apportate all’autoveicolo acquistato.

Resta espressamente convenuto la esclusione di ogni ulteriore pretesa o diritto, da parte del compratore, compreso quello al risarcimento per danni mediati o immediati, diretti o indiretti, così come è espressamente escluso il diritto del compratore alla risoluzione del contratto di compravendita o quello della riduzione del prezzo di acquisto.

Altresì, non si da luogo ad alcuna garanzia per difetti in rapporto casuale con:

a) precedenti riparazioni eseguite da officine non autorizzate;

b) montaggio di pezzi o parti in cui impiego non risulti approvato dalla fabbrica, oppure modifiche all’autoveicolo acquistato, apportate da terzi8, in modo non autorizzato dalla fabbrica costruttrice;

c) mancato ottemperanza, da parte dell’acquirente, alle prescrizione per l’uso dell’autoveicolo, “Servizio e Assistenza”.

La naturale usura è esclusa da ogni e qualsiasi garanzia così come è esclusa per quei danni causati all’autoveicolo per trattamento negligente o per eccessiva sollecitazione dello stesso quale per esempio “Spot motoristici”. Quanto sopra espressamente indicato costituisce l’unica garanzia, la quale pertanto sostituisce ad ogni effetto qualsiasi altra garanzia prevista dalla legge ( Artt. 1490, 1497, 1512 CC).

E’ escluso pertanto il diritto del compratore di chiedere la risoluzione del contratto, la sostituzione dell’autoveicolo, il risarcimento dei danni o la riduzione del prezzo.

Art. 7 – CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO
Il compratore è tenuto a ritirare il prodotto a lui venduto anche senza le eventuali modifiche intervenute successivamente all’ordinazione. La società venditrice consegnerà l’autoveicolo equipaggiato con i pneumatici della marca e del tipo montati dalla fabbrica.

Art. 8 – DATI INFORMATIVI
I dati di peso, portata, velocità, consumo ed altri sono indicati e non vincolati. Pertanto è esclusa ogni responsabilità in caso di non rispondenza dei dati stessi.

Art. 9 – COLLAUDO
Qualora il compratore ritiri l’autoveicolo senza avvalersi del diritto di collaudo, esso si considera accettato incondizionatamente.

Art. 10 – PERMUTA
Rimane espressamente convenuto, che qualora, all’atto della consegna dell’autoveicolo accettato in permuta, si riscontrassero, da parte della società venditrice k, delle differenze tra lo stato accertato in sede di esame tecnico preventivo del medesimo, ed il suo stato attuale o un numero di Km percorsi superiore alla media chilometrica dell’auto, la società venditrice si riserva di detrarre dal prezzo pattuito la quota di deprezzamento tecnico subito dall’autoveicolo.

Altresì, quando tra la data della prenotazione, e quella di consegna dell’autoveicolo nuovo, intercorrano più di trenta giorni, la società venditrice si riserva la facoltà di rivedere la valutazione del veicolo accettato in permuta, ragguagliandola alla data della sua consegna.

Art. 11 – RESPONSABILITA’
La Fabbrica, l’importatore e la Venditrice sono esonerati da ogni responsabilità e obbligazione per qualsiasi incidente alle persone o alle cose che possono comunque verificarsi per o durante l’uso del veicolo fornito e per cause o indipendenza dal medesimo; ciò anche durante l’eventuale collaudo e pure se l’incidente è derivato da difetti di costruzione o di materiali.

Art. 12 – TRASPORTI
Il Proponente/ Compratore è a conoscenza che in taluni casi particolari l’autoveicolo ordinato potrà essere trasportato via strada dal luogo di sdoganamento alla sede Venditrice.

Art. 13 – INCARICATI ALLA VENDITA
Glia agenti, i subconcessionari e gli intermediari della società venditrice sono sforniti di ogni potere di rappresentanza della fabbrica costruttrice e dell’importatore, pertanto ogni loro stipulazione vincolerà essi solo medesimi nei confronti del compratore. Infatti per compravendi8ta si intende validamente conclusa solo se definita in sede della società venditrice, e comunque approvata dal legale rappresentante della società venditrice.

Art. 14 – TASSE, IMPOSTE E ALTRI ONERI
Le tasse, le imposte e gli altri oneri, compresi quelli relativi all’immatricolazione o al passaggio di proprietà, e comunque tutti gli oneri presenti e futuri inerenti la presente vendita, nonché l’uso del veicolo, sono a esclusivo carico del proponente/ compratore. Il proponente curerà inoltre che l’autoveicoo usato, consegnato in permuta o con procura per la vendita alla venditrice, sia in regola con imposte, tasse ed altri oneri inerenti l’autoveicolo stesso.

Accept Close